Upaya, in sanscrito 'il mezzo', è la storia di Hans, infermiere in un ospedale tedesco, cui un paziente in punto di morte consegna una lettera da recapitare in India. Hans mantiene la promessa fatta all'uomo e parte per Varanasi alla ricerca di Baba Prem, destinatario della missiva. Di lui non conosce altro che il nome. Dopo mesi di ricerche infruttuose, contrae una misteriosa malattia che gli procura febbri alte e strane visioni. Sono due donne a lui ignote, una madre e una figlia, a prendersi cura di Hans, ospitandolo in casa propria. In più di un'occasione, durante le sue febbri, Hans ode la voce di Baba Prem che lo invita a una rinascita spirituale. Guarito, seguirà le indicazioni ottenute in sogno da Baba Prem e risalirà il Gange fino a un monastero himalayano.
La voce narrante di Paolo Ferrari, la colonna sonora - in parte musiche tradizionali indiane, in parte musiche originali di Yari Carrisi -, gli originali fotografia e montaggio, sempre a firma di Yari Carrisi, le scene di vita di strada di Varanasi e i panorami dell'Himalaya fanno di Upaya, oltre che una narrazione avvincente, un'esplorazione per immagini, colori, suggestioni degli aspetti più pittoreschi e profondi dell'India.
Al dvd è allegato un Diario indiano - arricchito da fotografie, illustrazioni e quadri - in cui Romina Power ha annotato le sue impressioni di viaggio e le sue idee di regia.
L'AUTORE Romina Power è nata a Los Angeles. Vive e lavora a Roma.
--------
Upaya e' un medio metraggio che si puo' acquistare in libreria in un cofanetto Libro/DVD stampato da Fazi Editore